SOTTOPESO, MALNUTRIZIONE E SARCOPENIA

SOTTOPESO, MALNUTRIZIONE E SARCOPENIA

Sebbene l'obesità rappresenti oggigiorno uno dei principali problemi di salute nel mondo, anche l’essere sottopeso può costituire un disturbo altrettanto grave e recenti studi scientifici ne hanno dimostrato il ruolo causale nell’accrescere il rischio di morte precoce più dell’obesità stessa. Essere sottopeso può altresì compromettere le difese immunitarie, aumentare il rischio di infezioni, causare osteoporosi e fratture, e diminuire la fertilità. Coloro che sono sottopeso sono anche più soggetti a patologie come malnutrizione e sarcopenia (perdita della massa muscolare), e possono essere più a rischio di demenza. Sebbene la sarcopenia sia un processo fisiologico progressivo in quanto a partire dai 30 anni di età, si assiste alla riduzione del 3-8% della massa muscolare per ogni decade, spesso il sottopeso ne accelera la comparsa e l’evoluzione portando ad uno stato di malnutrizione in cui si osserva un depauperamento di tessuto muscolare e di conseguenza di massa magra anche molto gravi. Esistono diverse condizioni mediche che causano la perdita di peso, tra cui: disturbi alimentari, problemi alla tiroide, celiachia, diabete, cancro e infezioni. Il trattamento nutrizionale del sottopeso e della sarcopenia è importante per prevenire deficit di nutrienti essenziali (soprattutto di tipo aminoacidico) e prevenire una progressiva inefficienza motoria. Quando si vuole aumentare di peso, è però molto importante farlo bene, guadagnare chili sviluppando una quantità equilibrata di massa muscolare e grasso sottocutaneo. Abbuffarsi di dolci, bevande gassate e cibi spazzatura sicuramente fa ingrassare, ma non è salutare. Occorre un approccio comportamentale incisivo e mirato. Inoltre, al fine di assicurare che le calorie in eccesso vadano a migliorare la muscolatura anziché a costituire solo cellule di grasso, è cruciale fare attività fisica di resistenza ovvero prevalentemente anaerobica. Per questo, proprio come nel caso della gestione del sovrappeso e dell’obesità, è fondamentale che il Medico sappia coordinare una equipe di collaboratori e specialisti del settore nell’ottica di seguire il paziente a 360° con un approccio integrato (dietologico, comportamentale, psicologico e di allenamento personalizzati) al fine di ottenere risultati migliori e stabili nel tempo

Trattamenti disponibili:

• Elaborazione personalizzata di programma dietoterapico mirato al recupero del peso e della massa magra
• Integrazione alimentare e nutraceutica
• Consulenza e workout con personal trainer
• Sistema professionale di allenamento personalizzato con Miha Bodytec®
• Breve ciclo di colloqui psicologici con somministrazione di test propedeutico al percorso dietoterapico

I commenti sono chiusi